Blog

Tindersurfer #1: Pandora

Tindersurfer #1: Pandora

10 luglio 2020

“Come nasce l’amore? Che cosa ci sospinge a compiere eroiche imprese? E ancora, secondo quali criteri si sceglie un partner?” Ecco alcuni degli interrogativi che, da un po’ di tempo a questa parte, mi sono posto.

Se Arthur Schopenhauer fosse ancora in vita, probabilmente, direbbe che “ogni nostra attività è legata all’istinto”. Ma è veramente così?

So che farsi delle domande per cercare di sapere o capire, per porre la soluzione a dei dubbi, oppure per esprimere incertezza sull’utilità di alcune scelte, probabilmente è fuorviante: l’amore è misterioso e ogni forma di ragionamento logico non fa altro che avvolgerlo ancor più nel mistero; tuttavia, determinate circostanze, ahimè, mi rendono curioso.

In primo luogo desidero ardentemente sapere, per amore del conoscere, quali sono i meccanismi comunicativi che gli individui, oggi giorno, utilizzano nella vita quotidiana (lo so, sono rimasto indietro: non ho nemmeno WhatsApp!); in secondo luogo vorrei approfondire il rapporto che intercorre tra la comunicazione e le relazioni sentimentali nell’era digitale; in ultima istanza, mi piacerebbe creare uno spazio di discussione in cui è possibile imbandire discussione sul sesso e sulle dinamiche di coppia.

A questo proposito ho deciso di aprire il vaso di Pandora ed ho scaricato Tinder, “l’app per dispositivi mobili che facilita la comunicazione tra gli utenti interessati a chattare tra di loro” (Wikipedia).

Nei seguenti articoli riporterò la mia personale esperienza come “Tinder Surfer” e mi piacerebbe condividere con voi, mie cari lettori, le mie riflessioni e le mie conclusioni a proposito.

Se ti è piaciuto “Tindersurfer #1: Pandora”, puoi lasciare un commento e/o condividerlo?

Foto: https://www.canva.com/photos/MADGyTQIZnk-black-android-smartphone/?action=DOWNLOAD

0 commenti su “Tindersurfer #1: Pandora

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: